Pagina iniziale

Contatti
   

Investimenti immobiliari in Brasile Investimenti immobiliari a Capo Verde

La verifica di una proprietà immobiliare a Capo Verde, i certificati e registri obbligatori
 

Qualsiasi cittadino straniero può effettuare investimenti immobiliari e commerciali (società, attività, etc.) nella repubblica di Capo Verde, è necessario il solo passaporto valido e l'apertura del NIF (nùmero de identificação fiscal), il codice fiscale di Capo Verde, che si ottiene di forma immediata presso un apposito ufficio polivalente presente in tutte le isole (Casa do Cidadão o Balcão ùnico) con la sola esibizione del passaporto e fornendo qualche informazione personale.

Le leggi che riguardano la proprietà immobiliare nella Repubblica di Capo Verde sono raccolte in un unico volume legislativo, il "Codigo do Registro Predial", la verifica di una proprietà immobiliare e della sua regolarità non è complicata anche se è bene l'ausilio di un tecnico al fine di verificare, prima dell'investimento, una serie di dettagli importanti come a seguito specificati. Il "registro predial" é il registro pubblico di tutti gli immobili della circoscrizione (normalmente una isola)  detenuto presso la  locale "Conservatórias do Registo Predial, Comercial e Automóvel", richiedendo la "certidão predial" e la  "certidão matricial" (questa ultima emessa direttamente dall'ufficio urbanistico del municipio dove si trova l'immobile), si ottiene una certificazione descrittiva con tutte le caratteristiche dell’immobile, informazioni sul proprietario, eventuali ipoteche iscritte o altro, questi due certificati; uno emesso dal municipio (matricial) e l'altro dalla conservatoria immobiliare (prédial) se aggiornati sono la garanzia della regolarità dell'immobile (almeno sul fatto che l'immobile possiede le dovute registrazioni obbligatorie), è importante quindi richiederli e farli analizzare prima di sottoscrivere contratti preliminari e/o di versare acconti. Ai fini fiscali è importate la certidão matricial, in quanto se aggiornata, automaticamente significa che tutte le tasse municipali  (IUP) fino a quel momento sono state pagate; infatti tale certificato non viene emesso dagli uffici municipali se vi sono delle pendenze fiscali; vì è tuttavia il caso in cui un debito fiscale pendente viene rateizzato e tale certificazione viene emessa già  dal pagamento regolare della prima rata, è un caso particolare,  e viene annotato sul certificato. La certificazione va anche analizzata nella sua parte mappale e descrittiva, tutto deve coincidere con la situazione di fatto dell'immobile (tener presente che tali certificati aggiornati vengono emessi senza alcun sopralluogo), ciò al fine di evitare che poi si acquisti un immobile con delle irregolarità strutturali o architettoniche, ad esempio, casi comuni sono immobili con aree costruite o volumi maggiori rispetto al progetto di architettura approvato, o edificazioni che sconfinano parzialmente in proprietà confinanti, o peggio, in aree demaniali, vincolate o della orla marina;  tali casi possono poi generare futuri problemi; vi sono stati casi di espropri o demolizioni quando attività commerciali o immobili si trovavano di forma irregolare in aree demaniali, orla marina o in "área non-aedificandi". La certidão predial è la certificazione giuridica della proprietà del registro prediale circoscrizionale, ed anche questo documento deve essere aggiornato per certificare l'effettivo ultimo proprietario dell'immobile e situazioni tipo ipoteche, restrizioni, etc., comune ad esempio è il caso dell'immobile dato in garanzia ad una banca per un finanziamento, un blocco amministrativo o una procedura di divorzio in comunione dei beni, tutte queste situazioni, se esistenti, sono annotate sulla certidão predial.

Con una modernizzazione del sistema amministrativo, anche nel caso della proprietà immobiliare si stanno unificando i servizi tramite appositi uffici polivalenti;  è in implementazione una nuova certificazione che unisce le funzioni delle due certificazioni sopra citate (Predial e Matricial); è il NIP  (número de identificação de prédio) tramite il certificato del NIP rilasciato da un ufficio unico polivante (Balcão Unico)  sarà possibile  avere in una unica certificazione le due situazioni sopra menzionate (quella municipale  e quella del registro prediale), il sistema sarà istituito progressivamente in tutte le isole, che ci risulti ad oggi è già attivo nella circoscrizione dell'isola di Boa Vista, questo nuovo sistema renderà immediato,  semplice  e sicuro il controllo  di un immobile a Capo Verde, favorendone sia l'acquisto che la vendita. (28 agosto 2018)



Consulente amministrativo - Tecnico in transazioni immobiliari e correttore di immobili
Direttore tecnico Goldmedia Empreendimentos Imobiliários LTDA  (Brasile)
Direttore tecnico del gruppo BMimobilis corretores associados
contatto: goldmedialtda@gmail.com
 

 

 

Torna alla pagina iniziale