pagina iniziale ContattiAffitto di appartamenti per vacanzeInvestimenti immobiliari

 

Le cascate di Foz do Iguaçu

 

Questo incantevole spaccato di natura aspra e incontaminata, con le sue 275 cascate, rappresenta  uno degli spettacoli naturali più imponenti ed affascinanti del nostro pianeta; riconosciuto dall'UNESCO  come patrimonio naturale dell'umanità, le cascate di Foz do Iguaçu si trovano all’estremo ovest dello Stato di Paraná, sulla frontiera tra Brasile, Paraguai e Argentina. Insieme alla paraguaiana Ciudad Del Est e all’argentina Puerto Iguazu, Foz do Iguaçu  appartiene a uno dei più grandi poli turistici e culturali dell’America del Sud. La parola Iguaçu significa, nell’etimologia tupi-guarani, “acqua grande”. Un nome che si abbina perfettamente alla grandiosità delle cascate dell’ Iguaçu, una delle meraviglie. Tutti gli anni, migliaia di turisti brasiliani e stranieri visitano questo posto che è una delle principali attrazioni turistiche del Paese. L’attrazione più spettacolare è la Garganta do Diabo (Gola del Diavolo), che si trova sul lato argentino. È possibile fare delle passeggiate in barca sulle rapide delle Cascate, nell’emozionante Macuco Safári. Foz do Iguaçu offre comunque altre attrattive come il Parco Nazionale di Iguassu, una delle più belle riserve ecologiche al mondo, con 225 mila ettari.  Offre anche un Centro Visitatori, un pullman elettrico e il Porto das Canoas, uno spazio con negozi di souvenir e ristorante panoramico. Foz do Iguaçu dispone anche di un campo da golf di livello internazionale. C’è l’ Ecomuseo, lo Zoologico del Bosco Guarani e il Marco das Três Fronteiras (Punto delle Tre Frontiere), dove s’incontrano i territori del Brasile, dell’Argentina e del Paraguai. Un’altra gita interessante è quella che si può fare all’Usina Hidrelétrica de Itaipu (Diga Idroelettrica di Itaipu) - la più grande nel suo genere – per rendersi conto delle sue enormi dimensioni. C’è anche il Parque das Aves (Parco degli Uccelli), dove ci sono dei vivai che ospitano centinaia di esemplari di numerose specie provenienti dai cinque continenti.